SCRIVICI
chirurgoplasticoroma

Le aspettative delle pazienti sono molto spesso elevate ed un risultato discreto può venire considerato comunque insufficiente. Le esagerazioni non mancano, ma a volte, dietro alla richiesta di 'perfezionare' un precedente intervento, si nascondono motivazioni fondate.
Nel caso presentato il risultato del precedente intervento (non eseguito da me) era apprezzabile, ma la paziente si lamentava di un eccessivo spazio tra le mammelle e del volume degli impianti, al di sotto delle sue richieste e poco in armonia con il torace. Con un semplice cambio protesi e l'adeguamento della tasca in cui esse vengono ospitate, la paziente 'esigente' è finalmente soddisfatta appieno ed il chirurgo lo è di riflesso....
Dr. Daniele Cervelli - Chirurgo Plastico - Roma